• STORIA DELLA BATTERIA

    La maggior parte degli storici datano la prima realizzazione della batteria alla fine del XVIII secolo. Tuttavia alcuni ritrovamenti archeologici suggeriscono che possa addirittura risalire a 2000 anni fa. Nel 1938 Wilhelm Konig fece la scoperta in Iraq di un vaso di creta di 13 cm contenente un cilindro di rame nel quale era posizionata una barra di ferro. Konig stabilì che si trattava di un'antica batteria.

    La storia delle batterie e lo sviluppo dei dispositivi vanno di pari passo. Quando Eveready inventò le prime batterie in miniatura alla fine degli anni '50, gran parte del mondo smise di caricare manualmente gli orologi. Le batterie alcaline fornivano abbastanza energia da aprire la strada alle radio ed agli stereo portatili, nonché a giochi che lampeggiano ed emettono suoni. Con l'introduzione delle batterie al litio, si aprì un nuovo mondo di energia a lunga durata per dispositivi ad alta tecnologia, dalle macchine fotografiche digitali, ai lettori MP3, fino ai computer portatili.

  • STORIA DELLA BATTERIA

    1798

    1798 – Il fisico Conte Alessandro Volta costruisce la prima "pila voltaica". La batteria grezza consiste di una pila di dischi di rame e zinco accoppiati e separati tra loro da dischi di cartone imbevuti di una soluzione acida o salina.

  • STORIA DELLA BATTERIA

    1800-1889

    1836 – John F. Daniell, un chimico inglese, migliora l'efficienza del progetto di Volta, elaborando un sistema per evitare i problemi di corrosione delle batterie del fisico italiano.

    1868 – L'ingegnere francese Georges Leclanché progetta una cella "a umido", precorritrice della cella "a secco" o batteria "flashlight".

    1888 – Lo scienziato tedesco Dr. Carl Gassner inventa la cella "a secco", molto simile alle odierne batterie zinco-carbone.

  • STORIA DELLA BATTERIA

    1890-1899

    1896 – Columbia, la batteria a secco prodotta dalla National Carbon Company è la prima batteria disponibile in commercio venduta negli Stati Uniti. La National Carbon Company diviene successivamente la Eveready Battery Company, oggi nota come Energizer.

    1898 – Conrad Hubert, noto come il fondatore della Eveready Battery Company, inventa la torcia elettrica manuale, o semplicemente torcia, una batteria a secco, con lampadina e riflettore in ottone grezzo all'interno di un tubo di carta.

    - Eveready produce la "batteria di tipo D" per la prima torcia manuale.

  • STORIA DELLA BATTERIA

    1955-1959

    1955 – Eveready produce le prime batterie micro per apparecchi acustici.

    1956 – Eveready produce la prima batteria a 9-Volt, generalmente oggi utilizzata per i rilevatori di fumo.

    1957 – Eveready produce la prima batteria commerciale per orologi.

    1958 – Eveready produce il sistema di batteria ricaricabile nichel-cadmio (NiCd) Eveready®.

    1959 – Eveready sviluppa le prime batterie alcaline cilindriche distribuibili in commercio, rivoluzionando il mondo dell'energia portatile. È possibile vedere il primo prototipo della batteria alcalina, realizzato a mano dallo scienziato dell'Energizer, Lew Urry, allo Smithsonian National Museum of History.

  • STORIA DELLA BATTERIA

    1960-1989

    1960 – Eveready produce le prime batterie mini all'ossido di argento per apparecchi acustici e orologi.

    1989 – Energizer è leader nel mercato nelle iniziative ambientali per eliminare il mercurio aggiunto nelle batterie.

    - Energizer produce la prima batteria alcalina AAAA disponibile sul mercato.

  • STORIA DELLA BATTERIA

    1990-1999

    1991 – La prima batteria per apparecchi acustici senza mercurio al mondo disponibile sul mercato.

    1992 – Energizer produce la prima batteria al litio AA. Energizer® e²®; Litio® è la batteria dalla più lunga durata al mondo nei dispositivi ad alta tecnologia.

    1995- Energizer produce il primo tester "on-battery".

    1997 – Energizer produce le batterie ricaricabili NiMH ad alta efficienza.

  • STORIA DELLA BATTERIA

    2000-2010

    2000 – Energizer lancia Energizer® e²® Titanium Technology® con un innovativo design della batteria e con tecnologia al titanio per energia ed affidabilità eccezionali.

    2001 – Energizer produce Energizer® EZ Change®, un nuovo dispenser per batterie per apparecchi acustici.

    2003 - Energizer® produce la prima batteria al litio AAA - Energizer® e2® Litio®;

    2010 - Energizer® rilancia l'imballaggio innovativo per le batterie per la casa ed per prodotti per torce; inoltre tutti i materiali per il Marketing e la Comunicazione Energizer® vengono aggiornati per riflettere il nuovo design e la nuova strategia del marchio.

    - Energizer® produce nuovi prodotti per l'illuminazione e nuove batterie, compreso l'Energizer® Inductive Charger e Qi